Altre informazioni

 
info
Biblioteca Centro di Documentazione e Studi delle Donne: sala lettura
Il Centro di documentazione e studi delle donne è gestito dalla cooperativa "La Tarantola", nata a Cagliari nel giugno del 1977. La cooperativa inizia la sua attività nel dicembre del 1978 con l'apertura della "Libreria delle donne". Nel 1986 la "Libreria delle donne" chiude e inizia l'attività del Centro con l'apertura al pubblico di una biblioteca specializzata.
Inserito nel Sistema urbano di lettura con una convenzione con l'assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari, il Centro di documentazione raccoglie il materiale documentario sulla memoria, la politica, la cultura e la storia delle donne; la legislazione regionale, nazionale ed europea che riguarda le donne.
Offre servizi di consultazione gratuita e prestito a domicilio di libri, riviste e documenti posseduti dal Centro. Informa sul materiale documentario della base-dati nazionale LILITH, la rete di centri di documentazione, archivi e biblioteche delle donne; sul materiale librario specializzato posseduto dalla Biblioteca Provinciale di Cagliari; sul materiale librario specializzato posseduto dalla Biblioteca Comunale Is Bingias; sul materiale documentario del Centro di documentazione della Commissione Regionale Pari Opportunità; sui programmi televisivi realizzati sulle donne e da donne registe della sede regionale RAI .
Fornisce inoltre servizi specializzati nel settore della documentazione.