Presentazione online del libro "Maneggiare con cura"

Giovedì 18 Giugno alle 18.30, in diretta sulla pagina facebook di Tuba Bazar, si terrà la presentazione del libro di Gabriella Kuruvilla.

Gabriella Kuruvilla - "Maneggiare con cura"
Gabriella Kuruvilla - "Maneggiare con cura"

!7 giugno 2020 - Domani giovedì 18 Giugno alle 18.30, in diretta sulla pagina facebook di Tuba Bazar, si terrà la presentazione del libro di Gabriella Kuruvilla Maneggiare con cura (Morellini Editore). Con lei in dialogo ci sarà Igiaba Scego. Interverrano con letture Esther Elisha e Amir Issaa.

Altre info sulla pagina Facebook dedicata all'evento.

Il libro - Maneggiare con Cura
Diana, Pietro, Manuel e Carla.
Quattro personaggi, legati in modo diverso ad Ashima:
artista e professoressa indiana, ben lontana dai consueti stereotipi.
In un torrido agosto milanese si intrecciano storie, vite e corpi,
tra amori, delusioni e illusioni in precario equilibrio,
in un presente fatto di incertezze, ma anche di bivi e di scelte,
che fa continuamente riferimento al passato.
Capace però di aprirsi su un nuovo, inaspettato, futuro.

L'autrice - Gabriella Kuruvilla
Scrittrice, pittrice e illustratrice italo-indiana, è nata a Milano nel 1969. Ha pubblicato: il romanzo “Media chiara e noccioline” (DeriveApprodi, 2001 - uscito con lo pseudonimo di Viola Chandra), il libro di racconti “È la vita, dolcezza” (Baldini Castoldi Dalai, 2008 - Morellini Editore, 2014), il libro per bambini “Questa non è una baby sitter” (Terre di Mezzo, 2010 – con illustrazioni di Gabriella Giandelli) e il romanzo “Milano, fin qui tutto bene” (Laterza, 2012). Per Morellini Editore, dal 2014, cura la collana Città d’autore, per cui sono uscite le antologie “Milano d’autore” (2014), “Roma d’autore” (2015), “Monaco d’autore” (2016), “Bologna d’autore” (2016), “Genova d’autore” (2017), “Calabria d’autore” (2018), “Sicilia d’autore” (2019) e “Romagna d’autore” (2020) di cui ha disegnato le copertine e che comprendono anche i suoi racconti. Sempre per Morellini Editore, dal 2017, illustra alcune copertine della collana Varianti. Altri suoi racconti si trovano in diversi volumi, tra cui la “Smemoranda 2014” e le antologie “Pecore nere” (Laterza, 2005), “Re/search Milano. Mappa di una città a pezzi” (Agenzia X, 2015), “Lettere alla madre” (Morellini Editore, 2018), “Spiegelungen / Vite allo specchio” (nonsolo Verlag, 2018) e “Lettere al padre” (Morellini Editore, 2020).