Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA SARDEGNA

Biblioteca accessibile

UniSS - particolare del percorso tattile plantare UniSS - particolare del percorso tattile plantare
28 maggio 2019 - Giovedì 6 giugno 2019, in occasione dell’evento "L’Università inclusiva", sarà inaugurato a Sassari il percorso tattilo-plantare, il percorso per non vedenti che, dall’ingresso del Quadrilatero di Viale Mancini, conduce al servizio Biblioteca accessibile, all’interno della Biblioteca di Scienze sociali "A. Pigliaru".

Cos'è la Biblioteca accessibile - La Biblioteca accessibile è il servizio del Sistema Bibliotecario dell’Ateneo di Sassari dedicato agli studenti con disabilità e Disturbi specifici di apprendimento (DSA). Dalla sua attivazione nel 2017, il servizio ha cercato di rispondere alle esigenze speciali degli studenti non solo per accedere alla lettura e allo studio, ma anche per ciò che riguarda l’accesso agli spazi.
Per questo l’Università di Sassari ha voluto realizzare e sperimentare una innovativa tipologia di percorso tattilo-plantare. Si tratta del "Sistema integrato tattilo-vocale Loges-Vet–Evolution", l’unico riconosciuto idoneo dalle Associazioni di non vedenti ed ipovedenti italiani. Il sistema è integrato da mappe tattili, tutte certificate dall’INMACI (Istituto Nazionale per la Mobilità Autonoma di Ciechi e Ipovedenti) contenenti da una parte la rappresentazione in rilievo dello spazio interessato dal percorso, e dall’altra la legenda con le informazioni essenziali in caratteri Braille e simboli codificati.
Inoltre, le piastre di cui si compone il percorso sono già dotate di un TAG a radiofrequenza (RFID) che trasmette nell’auricolare della persona non vedente dei messaggi vocali fondamentali per fargli conoscere l’ambiente circostante e fornirgli informazioni, come ad esempio gli orari di apertura. Questo sistema, oltre a garantire l’orientamento e la sicurezza, consente anche la "riconoscibilità dei luoghi", praticamente impossibile attraverso i soli codici tattili. Questo significa che prossimamente il progetto può essere implementato con l’acquisto del software necessario per il funzionamento dei TAG.

Leggi la notizia sul sito SBA UniSS