Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA SARDEGNA

"Carnaio" di Giulio Cavalli

Doppio appuntamento per Giulio Cavalli in Sardegna per la presentazione del suo libro Carnaio.
per il primo appuntamento, festival della legalità "Conta e Cammina", l'autore dialoga con Giovanni Cocco.
Per il secondo appuntamento sarà la libreria Koinè di Sassari ad ospitare Cavalli. Dialoga con l'autore Sebastiano Virgilio

Quando - Venerdì 12 aprile 2019 alle ore 19:00
dove - Libreria Emmepi Ubik a Macomer

Quando - Sabato 13 aprile 2019 alle ore 18:00
Dove - Libreria Koinè Ubik a Sassari

Il libro - Carnaio
Giovanni Ventimiglia è un pescatore, da tutta la vita raccoglie nelle sue reti acciughe e granchi, anche se negli ultimi anni il mare è diventato avaro e sulla sua piccola nave non ha più un equipaggio. Il pesce lo vende nel mercato di DF, un paesino come tanti, con un parroco che fa la predica ma va a puttane, un sindaco che è figlio di sindaco, un emittente locale che scalda i cuori delle casalinghe con
il suo conduttore brizzolato. Ma un giorno di marzo Giovanni nella sua rete si ritrova un cadavere, un uomo che in ammollo dev'essere stato per giorni, un ragazzo non di quelle parti, forse dell’Est o del Sud, uno di colore comunque. E dopo di lui, i ritrovamenti di cadaveri sbiaditi dall'acqua, tutti giovani, tutti alti uguali e con lo stesso peso, tutti neri si susseguono, senza che le autorità locali riescano a trovare un filo, cumuli di cadaveri da seppellire, identificare, gestire. E da DF chiedono aiuto, ma la politica nazionale li ignora, tanto che, dopo una serie di onde anomale che hanno lasciato a DF migliaia di corpi, i cittadini troveranno una soluzione per mettere a profitto la situazione. Carnaio è un incubo di carne e soldi, il racconto di un mondo prossimo, in cui i cadaveri diventano merce di scambio e fonte di profitto.

L'autore - Giulio Cavalli
Attore, regista, giornalista e scrittore, Giulio Cavalli ha iniziato l’attività teatrale formandosi nella Commedia dell’Arte. Tra i suoi lavori più importanti ci sono Linate 8 ottobre 2001 (che ha debuttato
al Piccolo Teatro di Milano), Kabum! (giullarata sulla resistenza con la regia di Paolo Rossi), Benvenuta Catastrofe (con la regia di Dario Fo). Negli ultimi anni si dedicato al tema delle mafie (dal processo Andreotti, con la collaborazione drammaturgia di Gian Carlo Caselli fino alla vicenda di Marcello Dell'Utri). Con la giullarata Nomi, Cognomi e Infami ha girato i teatri, le piazze e le scuole in più di
500 repliche. Ha vinto il premio Fava Giovani nel 2009, il premio Borsellino nel 2012 e il XXIII Premio internazionale Rosario Livatino-Antonino Saetta-Gaetano Costa nel 2017. Scrive per Left, Fanpage e collabora con L’Espresso. Ha pubblicato libri per Chiarelettere, Rizzoli e Verdenero.

Contatti
Koinè Libreria Internazionale
Via Roma,137 - 07100 Sassari
Tel +39 079275638 - 079276324
Email: koine@tiscali.it
koine.comunicazione@gmail.com