"Sona Loiginu" e "A tie solu bramo"

Il 13 e il 14 dicembre prossimi due eventi letterari al Centro Servizi Culturali U.N.L.A. di Oristano.

Due eventi letterari al Centro Servizi Culturali U.N.L.A. di Oristano.

Il primo evento è dedicato alla presentazione del libro di Stefano Saderi Sona Loiginu (S'Alvure).
Luigino Saderi è stato uno tra i più talentuosi fisarmonicisti di ballo sardo campidanese del dopoguerra, scomparso da qualche decennio. Per poter realizzare il libro son state intervistate più di 150 persone e solo grazie a questo contributo l’autore è riuscito a ricostruire la vita del musicista e la sua passione per la fisarmonica.
Interverrà l'autore insieme a Michele Turnu e Giuliano Armas, fisarmonicisti, e all'etnomusicologo Marco Lutzu.

La locandina [file. pdf]

Quando - Giovedì 13 dicembre 2018 ore 18.00
Dove - Sala Centro Servizi Culturali UNLA - Oristano

Il giorno dopo si terra la presentazione del romanzo di Giulio Neri A tie solu bramo, (ed. Il Maestrale 2018).
Sarà presente l'autore con Anna Maria Capraro e Savina Dolores Massa (letture e provocazioni).
Serata in collaborazione con la Libreria Mondadori di Oristano

Il libro - A tie solu bramo
In due mesi, in un paese del sud Sardegna, nessuno è riuscito a capire che ci è venuta a fare Clelia Boero, la «Torinese». Sfuggente e taciturna, se ne va in giro da sola a fumare e a leggere romanzi lunghi presi in prestito dalla biblioteca: malvista come il gruppo di extracomunitari che occupano la locanda in cui lei soggiorna. Solo Alfredo, il bibliotecario, tenta di stabilire con lei un rapporto e fa in tempo ad avvertire nella straniera la resa completa di chi ha accettato il proprio destino. Quale sia questo destino, Alfredo non potrà scoprirlo. Dopo il loro ultimo incontro in sala-lettura Clelia scompare ma la misteriosa scomparsa è, a rovescio, solo l'inizio di un romanzo che, con seducente movimento a ritroso nel tempo, rivela la storia di Clelia, sfrangiandosi nei punti di vista delle persone che hanno gravitato intorno alla esistenza di una irriducibile idealista animata da sogni rivoluzionari, proprietaria a Torino di un cinema votato a un'ostinata programmazione «di nicchia». Un romanzo che vuole e sa parlare d'amore, senza sentimentalismi, intrecciando le storie individuali con la storia di vecchi e nuovi incontri-scontri di civiltà.

Quando - Venerdì 14 dicembre 2018 ore 18.00
Dove - Sala Centro Servizi Culturali UNLA - Oristano

Contatti
Centro di Servizi Culturali- U.N.L.A., Via Carpaccio, 9 - Oristano
Tel 0783/211656
e mail mediateca@centroserviziculturali.it