Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA SARDEGNA

Chiaroscuro: Grazia Deledda in esalettura

Chiaroscuro in esalettura Chiaroscuro in esalettura
Il progetto Chiaroscuro: Grazia Deledda in esalettura nasce nel 2016 in occasione delle celebrazioni per i novant'anni dal conferimento del Premio Nobel e gli ottanta anni dalla morte di Grazia Deledda, e intende rendere disponibile in un sistema di esalettura l’opera della scrittrice Chiaroscuro.

L’esalettura significa che questa raccolta di novelle sarà resa disponibile nelle seguenti sei estensioni: formato rilegato a stampa, formato scaricabile su supporti mobili, formato testo fruibile dalle sintesi vocali e barre braille, formato su file audio, formato in braille, formato in video con sistema LIS: libro, ebook, formato testo fruibile dalle sintesi vocali e barre braille, audiolibro, libro in braille e videolibro tutti disponibili e scaricabili gratuitamente dal sito internet dell’iniziativa esalettura.com.

Il progetto prevede che nel corso di undici differenti incontri le ventidue novelle che compongono la raccolta “Chiaroscuro”, reputata una delle più interessanti della scrittrice, siano lette da ventidue comuni cittadini secondo un ordine che prevede una lettura effettuata da un lettore vedente da un libro scritto in nero, cioè nei comuni caratteri di stampa, e una lettura eseguita da un lettore cieco che leggerà dal braille. Questa sequenza dimostrerà che non esiste nessuna differenza nella resa della lettura fra un individuo vedente ed uno cieco quando entrambi padroneggiano il loro strumento di lettura.

Nel corso del 2016 il progetto si è sviluppato all’interno del territorio della Sardegna. Nel 2018 saranno toccate invece dieci città Italiane più una tappa a Stoccolma, città nella quale Grazia Deledda ricevette il premio Nobel. Mentre nel 2019, partendo proprio da Stoccolma, il progetto si muoverà in dieci capitali Europee.

Tutta l’organizzazione prevede che, tappa dopo tappa, sia implementato il partenariato di progetto poiché la diffusione dell’opera di Grazia Deledda deve potersi arricchire costantemente di nuovi soggetti. Nello specifico nel 2018 si procederà alla distribuzione gratuita di oltre 5000 volumi dell’opera Chiaroscuro che sono stati stampati in una edizione speciale proprio per il progetto.

Poiché il fine è quello della diffusione dell’opera di Grazia Deledda si ritiene doveroso effettuare giornate di letture suppletive in tutte le città e presso tutte le associazioni che lo richiederanno nel rispetto dei vincoli di budget del progetto.

Inoltre la testimonianza dell’intero lavoro verrà raccolta all’interno del sito www.esalettura.com nel quale oltre che a poter scaricare e visionare gratuitamente Chiaroscuro nelle sue differenti estensioni, sarà anche possibile navigare all’interno di tutto il materiale che verrà raccolto tappa dopo tappa, comprese le testimonianze dirette dei partecipanti e del pubblico. Sito nel quale sono inoltre disponibili i file audio e video delle novelle che sono stati realizzati in studio così da poterli rendere disponibili nel miglior formato visivo e sonoro possibile.

Quando - 4 ottobre 2018, dalle ore 18.00 alle ore 19.30
Dove - Museo del Costume ISRE, via Mereu - Nuoro

Il programma

Ore 18.00 - proiezione del docu-film “La casa di Grazia” del regista Antonio Sanna realizzato nell’ambito del progetto Chiaroscuro
Ore 18.30 - lettura di una novella da parte di un lettore vedente
Ore 19.00 - lettura di una novella da parte di un cieco dal Braille
Ore 19.30 - breve assolo di chitarra classica eseguito dal maestro Davide Mocci.

Contatti
Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ETS-APS
Sezione Territoriale di Nuoro Ogliastra. Viale Costituzione, 91 - Nuoro
Tel. 0784.20.28.01 - 02
e mail odhnm@tin.it - nuoro@pec.irifor.eu