Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA SARDEGNA

Sulla Terra Leggeri 2018

Sulla terra leggeri 2018 Sulla terra leggeri 2018
Sulla terra leggeri 2018
11^ anno
19 luglio - 29 luglio 2018

Isole - Il mare che separa, il mare che unisce

Uta - 19 luglio
Siliqua - 20 luglio
La Maddalena - 23 luglio
Sassari - 26, 27, 28, 29 luglio

Con Catherine Dunne, Siri Ranva Hjelm Jacobsen, Piero Dorfles, Dori Ghezzi, Chef Rubio, Massimo Cirri, Gaetano Savatteri, Michele Ainis, Carlo Carabba, Antonio di Rosa, Gianfranco Cabiddu, Giulio Beranek, Luca Restivo, Antonella Anedda, Sebastià Alzamora, Antoine Albertini, Pierre Jean Luccioni, Emma Piazza, Bianca Pitzorno e tanti altri.

Torna alla fine di luglio il festival della letteratura della Sardegna Sulla terra leggeri, organizzato dall’associazione culturale Camera a sud insieme alla società cooperativa Le Ragazze Terribili
per la direzione artistica di Flavio e Paola Soriga, con Geppi Cucciari.

Il tema - Isole - il mare che separa, il mare che unisce è il tema di questa undicesima edizione, in programma nel centro storico di Sassari da giovedì 26 a domenica 29 luglio, con tre anteprime a Uta giovedì 19, Siliqua venerdì 20 e La Maddalena lunedì 23.

Incontri, dibattiti, libri, letture, autrici e autori per un racconto corale sul concetto di insularità e sulle storie che muove: storie di solitudini e silenzi, ma anche di miscugli e scambi, viaggi e viaggiatori. «Dimenticavamo la distanza fra le stelle e comprendevamo d’essere al centro di un mare che si faceva di giorno in giorno più popolato. Non potevamo fermare il ciclo dell’uomo, nessuno può fermarlo. Dovevamo incontrare gli altri uomini, per crescere. L’incontro ha un costo, pagarlo è inevitabile.» Così scriveva Sergio Atzeni in Passavamo sulla terra leggeri, a proposito della Sardegna di un tempo lontano. Il mare allontana, il mare avvicina. Le genti passano, si fermano, commerciano, conquistano, occupano, costruiscono, smontano, o chiedono, pregano, piangono. Si mischiano, si incontrano, nei porti e nelle campagne, nei paesi e nelle città, e poi di nuovo la solitudine, nell’isola, la quiete, e poi di nuovo daccapo, nei secoli.

Il Festival - A riflettere sul tema di questa edizione saranno scrittori e scrittrici dal respiro nazionale e internazionale, esponenti della letteratura isolana del Mediterraneo e del nord dell’Europa, ma anche giornalisti, autori e conduttori radiofonici e televisivi.

Sulla terra leggeri per i bambini e le bambine - Anche quest’anno ci saranno alcuni appuntamenti pensati per i più piccoli. Se ne occuperanno l’illustratore Riccardo Atzeni, illustratore e animatore 2D, che terrà un laboratorio dal titolo: Tutti sull’Isola e le rockstar dei bimbi Renzo Cugis e Gianfranco Liori con le loro Filastrocche’n Roll.

L’illustrazione - L’immagine del festival è di Riccardo Atzeni, illustratore cagliaritano, per un progetto grafico a cura di Antonello Spano.

Le collaborazioni - Anche per questa edizione il festival ha attivato una fitta rete di collaborazioni che arricchiscono e completano la rassegna: l’istituto italiano di cultura di Dublino, lo spazio di cooworking e attività culturali nel cuore di Sassari via Roma 105, la Campagna Amica di Coldiretti, che sarà presente durante le tappe sassaresi del festival per proporre cibo a chilometro zero e street food.

Si può consultare il programma completo dell'edizione 2018 a questo link Sulla Terra Leggeri

Contatti
Facebook - Sulla terra leggeri @leggerifest
Twitter - @leggerezzafest Sulla terra leggeri
Instagram - sullaterraleggeri
Youtube - Sulla Terra Leggeri