Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA SARDEGNA

Indagine ISTAT sulle biblioteche

25 giugno 2018 - A seguito della sottoscrizione, a fine 2017, di un "Protocollo di intesa per lo sviluppo di un sistema informativo integrato su istituti e luoghi della cultura" tra Istat, Mibact, Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano, l'Istituto nazionale di statistica svolge per la prima volta un'indagine sulle biblioteche statali e non statali, pubbliche e private, presenti nel territorio nazionale. L'obiettivo è quello di fornire una mappatura esaustiva e puntuale delle caratteristiche strutturali degli istituti, del patrimonio posseduto, delle attività e dei servizi erogati con riferimento all'anno 2017.

Istituti oggetto del censimento
La rilevazione riguarda tutte le biblioteche aperte al pubblico, statali e non statali, sia pubbliche che private - ad esclusione delle biblioteche riconducibili alle università statali e di quelle esclusivamente digitali - che svolgono servizio di conservazione e consultazione con regolarità e continuità sul territorio nazionale nell’anno di riferimento della rilevazione.

Modalità di raccolta dei dati
I dati sono raccolti mediante intervista telefonica assistita da computer (CATI). Le interviste sono svolte da una ditta esterna per conto dell'Istat.
Per la Regione Sardegna, il Servizio beni librari e documentari, biblioteca e archivio storico si è impegnato a trasmettere i dati già richiesti tramite il Questionario annuale informativo sullo stato dei servizi, del personale e delle strutture delle biblioteche di ente locale.

Periodo di rilevazione
La rilevazione sarà effettuata nel periodo giugno-luglio 2018.

Referente per la Sardegna
dott.ssa Carla Contini
tel. 0792088550
e-mail: ccontini@regione.sardegna.it

Per tutte le informazioni: www.istat.it/it/archivio/217094
Per il Protocollo di intesa: www.istat.it/it/archivio/207602