Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA SARDEGNA

I prossimi appuntamenti di Street Books 2018

Diversi appuntamenti in programma per Street Books di Miele amaro a Donori e Dolianova.

Doppio appunatmento venerdì a Donori con Nino Nonnis che presenta la nuova edizione, aggiornata, del suo romanzo cult A biliardino non gioca più nessuno (Palabanda).

Il libro - A biliardino non gioca più nessuno -
Tante cose scompaiono, talvolta in maniera colpevole: un edificio, una fontana, i tram. Il mondo cambia, ma non significa sempre progresso, spesso è soltanto sviluppo. Questo è un libro d’affetto, dedicato da Nino Nonnis al figlio grande per dirgli tutte le cose che ha tralasciato. Parla del tempo in cui i ragazzini dicevano “vado giù a giocare”, quando ci si conosceva tutti di vista e non si poteva barare. Le vasche, i giochi poveri, i gavettoni, le crabonere, le parole scomparse: non è solo a biliardino che non si gioca più.

L'autore - Nino Nonnis è nato a Sindia (NU), è stato insegnante ed è giornalista pubblicista. Come autore teatrale ha scritto una ventina di testi, rappresentati anche in importanti festival regionali e nazionali. Come attore e autore ha interpretato molti monologhi umoristici. Ha scritto “Grazia a Maria”, “Le puoi leggere anche in tram”, “Racconti non di solo sesso”, “Una donna tutta d’un pezzo”, “Hanno ucciso il bar Ragno”, “Bridgida”, “Nai No”, “La piccola Parigi”, “Lizzeri”. Suoi racconti sono presenti in “NeroCagliari” e“Cartas De Logu”.

Più tardi, in serata, l’attrice Paola Atzeni che insieme il musicista Davide Crabu salirà sul palco per proporre al pubblico il suggestivo reading tratto da Po cantu Biddanoa, il capolavoro di Benvenuto Lobina che narra la storia di una Sardegna in guerra, di un popolo in frontiera, e del paese di Villanovatulo. Il piccolo centro del Sarcidano vive sofferente una quotidianità che si compie tra due guerre sanguinarie, due condanne per il popolo sardo che uccidono tanti giovani partiti per il bene della patria. La prima grande guerra non trattiene fortunatamente l’eroe Luisiccu. Un reading intenso, in cui sentimenti e paesaggi scorrono tra le parole di uno strepitoso romanzo, tra i più belli della letteratura sarda.

Quando - 15 giugno 2018, ore 18.30 A biliardino non gioca più nessuno - ore 20.00 Po cantu Biddanoa
Dove - ’Ex Montegratico, via Vittorio Emanuele - Donori

Sabato, nell'appuntamento di Dolianova, si terrà la presentazione del libro di Bepi Vigna Un lento battello per la Cina, una storia insolita e avvincente, disseminata di citazioni colte e pop, in bilico tra il giallo, l’enigmistica e l’avventura. Uno spasso.

Il libro - Un lento battello per la Cina
Il titolo potrebbe essere un rebus o una stringa di parole crociate. Comunque un enigma: un eccentrico investigatore indaga sulla brutale uccisione di un ragazzino e viene rimosso dall’incarico quando le sue indagini tirano in mezzo un intoccabile; una poliziotta belga sessualmente disinibita e armata di una mazza da softball; un killer ossessionato dall'enigmistica. Il giallo, insolito e vertiginoso, va risolto attraverso l'Europa, tra suggestioni in prestito dalla Turandot, dalla poetica hitchcockiana e dallo “Strano ma vero” della Settimana enigmistica.

L'autore - Bepi Vigna
Vive e lavora a Cagliari. È autore di fumetti per Bonelli, Disney, Nathan Never, Legs Weaver e Asteroide Argo. Ha pubblicato romanzi e racconti (L'estate dei dischi volanti, La pietra antica, Niccolai in mondovisione, Si è fatto tardi), curato mostre sul fumetto e l'illustrazione, collaborato con la Rai, realizzato testi per il teatro e sceneggiature cinematografiche. Regista di video, docu e corti (il più recente, Nausicaa, l'altra Odissea, è stato evento speciale all'ultima Mostra del Cinema di Venezia), è direttore artistico del festival internazionale NUES, fumetti e cartoni del Mediterraneo. Dirige la rivista Teorema.

Quando - 16 giugno 2018, ore 19.30
Dove - Giardino della Biblioteca - Dolianova

Tutte le notizie, gli aggiornamenti e gli approfondimenti sulle molteplici e variegate iniziative dell'anteprima di giugno si possono consultare sul sito Street Books 2018.

Contatti
Miele amaro il circolo dei lettori
infomieleamaro1@gmail.com