Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA SARDEGNA

Pietre da Fiaba

Il Centro Servizi Culturali UNLA e la Libreria Mondadori di Oristano presentano il libro Pietre da Fiaba, di Rossana Copez e Tonino Oppes (Carlo Delfino editore)

Quando - Venerdì 12 gennaio 2018 ore 18:00
Dove - Centro Servizi Culturali UNLA - Oristano

Dialoga con gli autori
Marcello Marras

Letture
Pino Porcu

Voci e suoni
Marcello Marras

Il libro - Mudu che pedra, muto come la pietra, è un modo di dire popolare. E si sa che in genere i proverbi sono perle di saggezza. In questo caso forse è sbagliato. In Sardegna, le pietre parlano, eccome se parlano: basta soltanto saperle ascoltare. Allora si scopre che sono capaci di narrare storie fantastiche. Noi siamo andati a trovarne alcune, quelle più caratteristiche che evocano vagamente figure umane, santi e diavoli, oppure animali come orsi, elefanti, tori e tartarughe. Ci siamo seduti rispettosamente accanto a loro, abbiamo accarezzato la loro anima e abbiamo ascoltato incantati racconti vecchi di millenni, narrati a generazioni di uomini. Le grandi sculture naturali hanno raccontato se stesse. La loro voce flautata è arrivata alle nostre orecchie, portata dal vento, uno dei più grandi artisti dell´Universo.

Rossana Copez è nata e vive a Cagliari. Laureata in Filosofia e specializzata in Studi sardi, ha insegnato Italiano e Storia negli istituti secondari. Collabora con riviste e giornali. Ha scritto: Fiabe sarde, insieme a Sergio Atzeni, Tutti buoni arriva Mommotti insieme a Tonino Oppes, Fiabe palestinesi insieme a Mohammed Ayyoub, Sagre e feste della Sardegna, In "L’archeologo e i falsi bronzetti" biografia di Giovanni Lilliu AM&D, la Storia e le storie; Si chiama Violante, Terra mala insieme a Giovanni Follesa.

Tonino Oppes è nato a Pozzomaggiore. Laureato in Scienze Politiche all´Università di Sassari, è giornalista professionista e lavora alla RAI dal 1977. Dal 2000 è Capo
Redattore. Da anni, all´interno del telegiornale, cura la rubrica Leggere che si occupa di libri sardi. Ha dedicato ai temi dell’ambiente i libri: Molentargius, Goceano, Planargia, I fenicotteri. Per la narrativa per ragazzi ha scritto: Paristorias, miti e racconti della Sardegna, La casa della civetta, Ampsicora eroe sardo e, con Rossana Copez, Tutti buoni arriva Mommotti. Al suo paese ha dedicato il volume La memoria ha il sapore di menta. Con l’editore Carlo Delfino ha pubblicato Magie di Palazzo Tonca.

La locandina [file. pdf]