Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA SARDEGNA

Tante storie da ascoltare insieme aspettando il Natale

Carbonia, biblioteca comunale: settore ragazzi Carbonia, biblioteca comunale: settore ragazzi
Tante storie da ascoltare insieme aspettando il Natale
nel Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis
11 - 22 Dicembre 2017
secondo un programma che prevede il coinvolgimento di tutte le biblioteche associate al Sistema e la partecipazione e collaborazione delle scuole locali, oltre ad alcuni incontri aperti a tutti, tenuti da professionisti di rilievo nel campo dell’animazione e promozione della lettura: Associazione Lughenè, Giancarlo Biffi e Associazione Ricreando.

Attività
Le avventure di Pinocchio
a cura di Associazione Lughenè
Si porta in scena la storia di Pinocchio, tutta intera, che con il suo ritmo trepidante e col susseguirsi incessante di azioni, da forma a uno spettacolo raccontato, ma anche giocato, che vuole essere un’occasione per riscoprire insieme una delle figure emblematiche della letteratura.
Nella scena è presente un tavolo pieno di libri e un attore che, come un lettore appassionato, passa di libro in libro leggendo le incredibili avventure di Pinocchio.
Accade però che la lettura pian piano si trasformi in teatro, i libri in scatole magiche dai quali possono apparire dei sorprendenti giochi visuali e il tavolo in un palcoscenico dove tutto può accadere.
Obiettivi prioritari del progetto "Le favole musicali di Natale", di cui questo spettacolo fa parte, sono: Sviluppare modalità espressive variegate attraverso l’ascolto e l’interazione, facendo in modo che il bambino riesca ad entrare in empatia con i personaggi del racconto.
Promuovere l’interesse per la lettura, la teatralità e la musica.
Stimolare interesse, piacere, curiosità, desiderio verso le opportunità offerte dal libro e dalla lettura fatta insieme.

Rosmarino e i corvi farlocchi
a cura di Giancarlo Biffi
Arriva la nuova avventura di Gufo Rosmarino, un volo radente nei sentimenti, nell’incontro di affetti e desideri che meritano sempre d’essere accolti. Cosa accade a Rosmarino e a suo fratello Brillo, se un giorno alla sorgente dei Pesciolini Rossi incontrano i Corvi Farlocchi? Quattro corvetti, che pur credendosi tanto furbi, in realtà non sono altro che degli sciocchi sbruffoncelli che, oltre a comportarsi sempre da prepotenti, non hanno alcun rispetto per gli altri abitanti del bosco. “Babbo Gufo non è tuo padre e Mamma Gufo non è la tua madre!” dicono a Brillo, che prova così tanta rabbia e tristezza da pensare che la cosa migliore che possa fare sia andare nascondersi tra le rocce della collina dei Cinghiali Ballerini e lì stare solo per sempre.

Il calendario degli appuntamenti [file .pdf]