Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA SARDEGNA

Doppio appuntamento

Doppio appuntamento dedicato ai bambini e ai ragazzi in programma mercoledì 6 dicembre, in Marmilla per il festival letterario Éntula.

1^ appuntamento
Il blogger e autore per ragazzi Teo Benedetti presenta il libro "Cyberbulli al tappeto" (Editoriale Scienza) alle 18.30 ad Ales.

L'evento - È dedicato ai bambini dai 4 ai 10 anni il laboratorio "Mondolibro", a cura di Spazio per Tempo Onlus e organizzato a Curcuris nell'ambito del festival letterario Éntula. L'appuntamento è per le 17 nella Biblioteca di via Is Tellaias 2. Nel laboratorio Mondolibro – completamente gratuito - i bambini attraverso l’uso di strumenti sperimentano le caratteristiche fisiche di differenti materiali. Un argomento, proveniente dal mondo della vita, stimola discussioni, opinioni e domande nel gruppo e guida i partecipanti verso la drammatizzazione di un breve racconto. I dialoghi e un percorso tattile e sonoro volto alla conoscenza dei materiali permettono, a ciascun bambino, di realizzare il proprio libro. Partecipare a un laboratorio stimola l’espressione del proprio sapere verso l’apprendimento di nuove conoscenze, trasforma la visione delle proprie difficoltà come problemi da risolvere e l'incontro con degli ostacoli come elementi da scoprire. Nel laboratorio i bambini cercano, esprimono, costruiscono... e gli adulti fanno ritorno a se stessi.

L’Associazione - L’Associazione culturale Spazio per Tempo è nata a Cagliari nell’agosto 2012 ed è costituita da comunicatori della scienza e delle arti visive, educatori per la prima infanzia e formatori, scienziati e filosofi. Si occupa di promuovere, progettare e condurre percorsi educativi d’arte, scienza e filosofia per bambini, ragazzi e adulti. È caratterizzata da un laboratorio permanente di ricerca delle differenti metodologie didattiche, della comunicazione dei saperi e della conoscenza multidisciplinare e da un laboratorio grafico che progetta e realizza materiali e allestimenti multimediali.

2^ appuntamento
Alle 17 a Curcuris si tiene invece il laboratorio "Mondolibro" dell’Associazione culturale Spazio per Tempo, dedicato ai bambini da 4 a 10 anni.

L'evento - Un libro che parla direttamente ai ragazzi mostrando i vantaggi dell’articolato mondo di internet, ma anche i pericoli in cui possono incorrere, e affronta così il tema del bullismo on line. È Cyberbulli al tappeto (Editoriale Scienza) di Teo Benedetti. Il blogger e autore di libri per ragazzi lo presenta mercoledì 6 dicembre ad Ales nell'ambito del festival Éntula, organizzato dall'associazione Lìberos. Appuntamento alle 18.30 nella Sala Convegni del Comune, in Corso Cattedrale, 53.
Cyberbulli al tappeto. Lo scopo non è spaventare, ma promuovere un uso consapevole e ricco della rete. In fondo, insegnare le dinamiche delle app e dei social network non è molto diverso dall’educazione stradale: conoscere potenzialità e rischi di queste nuove tecnologie è facile e fondamentale come imparare ad attraversare la strada. Il libro mostra in che cosa si traduce il bullismo in rete (esclusione, offese e insulti, diffusione di informazioni imbarazzanti o false, furto di identità…), come distinguerlo dallo scherzo e quali sono gli strumenti pratici per difendersi. In cosa consistono flaming e denigration? Chi è un troll? E uno stalker? Cosa fare se si viene derisi o isolati? Scritto da chi usa i social network per professione e sa parlare ai ragazzi con il loro linguaggio, il manuale mira alla sicurezza in rete, offrendo sia spunti teorici (come funziona internet, quali sono i social network e le social app più usate, che cosa sono il kick e il ban e quando ricorrervi…), che suggerimenti pratici (impostazioni di privacy e di blocco sui principali social, cosa fare per non essere taggati senza permesso, come si blocca un amico su Facebook o un follower su Twitter…). Il mondo di internet è interessante e ricco: social network, sistemi di messaggistica, giochi on line, forum permettono di divertirsi, scoprire cose nuove e rimanere in contatto con gli amici. Come ogni ambiente, hanno le loro regole e i loro pericoli, conoscerli è il punto di partenza per usarli al meglio e sfruttarne a pieno le opportunità. Cyberbulli al tappeto è anche un valido supporto per genitori e insegnanti che vogliono accompagnare i minori nell’uso delle nuove tecnologie.

L'autore - Teo Benedetti, lucchese, classe 1981, è un freelance barbuto e un autore di libri per bambini e ragazzi (Edizioni EL, Einaudi Ragazzi, Fanucci). Blogger, copy editor e social media manager, ha collaborato con varie realtà tra cui Corriere Sociale, Corriere del Mezzogiorno, AVIS e Lucca Comics & Games. Nel 2013 e 2014 è stato tra gli organizzatori di DigiLab, l’evento digitale del Salone del libro di Torino dedicato ai giovani e alle nuove tecnologie, dove ha avuto modo di confrontarsi con più di 1500 ragazzi tra gli 11 e i 16 anni.