Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA SARDEGNA

Il Marchio della Bestia

Presentazione del libro di Nicola Verde Il Marchio della Bestia (Parallelo45)

Quando - Mercoledì 24 maggio 2017 ore 18:00
Dove - libreria Koinè, via Roma 137 - Sassari

Introduce l'autore Gianbattista Fressura

Il libro: Bonela, paese immaginario della Sardegna. In località Sa Funtanedda, vengono trovati i cadaveri di due ragazzi. Gli omicidi sono efferati, a colpi di pietra, il giorno è quello dello sbarco sulla Luna, nel luglio 1969. A indagare il maresciallo Carmine Dioguardi, uomo del Sud che somiglia al caratterista Carlo Romano (figura che incarna mirabilmente l’italiano medio), "sbattuto" in Sardegna per motivi che ignora. Le modalità omicidiarie rimandano a un triplice omicidio accaduto nel 1919: che ci siano legami? Una faida che improvvisamente si riaccende? In fondo, la vendetta è come un fiume carsico, capace di riaffiorare a distanza di anni.

L’autore: Nicola Verde è nato a Succivo (CE), nel marzo 1951. È sposato e ha un figlio, vive a Roma. Vincitore di alcuni prestigiosi premi dedicati al giallo e al antastico, è presente in numerosissime antologie (Giallo Mondadori, Hobby & Work, Del Vecchio, Perdisa, Dario Flaccovio, Robin). Suo mentore è stato il compianto Luigi Bernardi. Ha pubblicato i romanzi: Sa morte secada (Dario Flaccovio ed. 2004), prefazione di Luigi Bernardi, semifinalista al premio Scerbanenco; Un’altra verità (Dario Flaccovio ed. 2007), prefazione di Marcello Fois, vincitore del premio Qualità editori indipendenti; Le segrete vie del maestrale (Hobby & Work 2008), prefazione di Ben Pastor, finalista al Festival Mediterraneo del giallo e del noir; La sconosciuta del lago (Hobby & Work 2011), liberamente ispirato al caso di Antonietta Longo, la decapitata di Castelgandolfo; un contro-giallo in cui prende le mosse un commissario «brutto, sporco e cattivo», ma soprattutto mediocre, come spesso capita nella vita. La verità da più punti di vista, compreso quello della vittima. Il romanzo è stato vincitore della sezione romanzi storici al Festival Mediterraneo del giallo e del noir; Verità imperfette (Del Vecchio 2014), «romanzo noir a più mani e a incastri multipli» (tra gli autori partecipanti: Maurizio De Giovanni, Giampaolo Simi, Marco Vichi).

La locandina [file. pdf]