Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA SARDEGNA

Biblioteche scolastiche innovative

Spazi alternativi (fonte: schoolkit.istruzione.it/schoolkit/) Spazi alternativi (fonte: schoolkit.istruzione.it/schoolkit/)
16 maggio 2016 - Avviso pubblico per la realizzazione da parte delle istituzioni scolastiche ed educative statali di Biblioteche scolastiche innovative, concepite come centri di informazione e documentazione anche in ambito digitale – Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD)

La Direzione generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l'istruzione e per l'innovazione digitale del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, ha indetto una procedura selettiva volta all'acquisizione di proposte progettuali per la realizzazione o l’adeguamento di Biblioteche scolastiche innovative, concepite come centri di informazione e documentazione anche in ambito digitale da parte delle istituzioni scolastiche ed educative statali di ogni ordine e grado, favorendo esperienze di progettazione partecipata, di apertura al territorio e di costituzione di reti.

Destinatari
1. Sono ammesse alla procedura per la realizzazione delle biblioteche scolastiche innovative di cui all’art. 1 le istituzioni scolastiche ed educative statali di ogni ordine e grado.
2. È inoltre consentita, esclusivamente in rete con istituzioni scolastiche ed educative statali, la partecipazione delle istituzioni scolastiche paritarie di cui alla legge 10 marzo 2000, n. 62. Tale partecipazione è auspicabile sia in fase di progettazione delle Biblioteche, sia in fase di realizzazione di specifici progetti didattici condivisi legati all’utilizzo delle stesse.
3. È, altresì, ammesso il coinvolgimento, anche in qualità di soggetti cofinanziatori, di enti pubblici e locali, biblioteche, reti e sistemi bibliotecari locali, università, centri di ricerca, associazioni, fondazioni, ma anche soggetti privati individuati nel rispetto dei principi di parità di trattamento, non discriminazione, libera concorrenza, trasparenza e proporzionalità previsti dalla normativa in materia di contratti pubblici, che possono contribuire alla più ampia apertura della scuola al territorio.

Termine ultimo per la presentazione delle domande
Le istituzioni scolastiche ed educative statali che intendono presentare la propria proposta progettuale devono inoltrarla, entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 14 luglio 2016.

Tutti i dettagli, l'avviso completo, il modulo per la compilazione della domanda sono consultabili a questo indirizzo internet: www.istruzione.it/scuola_digitale/prog-biblioteche-scolastiche-innovative.shtml

Aggiornamento
La graduatoria, pubblicata ad agosto 2017, è consultabile a questo indirizzo:
www.istruzione.it/allegati/2017/GraduatoriaBiblioteche_Scolastiche_Innovative.pdf

Tra le beneficiarie del contributo anche 16 scuole sarde tra le 108 che hanno fatto domanda.