Quale biblioteca per leggere il presente e costruire il futuro

Una iniziativa curata dal Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano e dalla Sezione AIB Sardegna (Associazione Italiana Biblioteche).

 Cagliari, Mediateca del Mediterraneo: Biblioteca generale
Cagliari, Mediateca del Mediterraneo: Biblioteca generale

Il Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano e la Sezione AIB Sardegna (Associazione Italiana Biblioteche) presentano l'iniziativa

Quale biblioteca per leggere il presente e costruire il futuro.
La parola agli utenti.


Quando - Martedì 9 febbraio 2021 ore 17:30

Partecipano
- Maria Stella Rasetti, Direttrice delle biblioteche della città di Pistoia
- Roberto Putzulu, Presidente AIB – Sezione Sardegna

Maria Stella Rasetti - Bibliotecaria per scelta e convinzione, mai pentita della scelta fatta 32 anni fa di occuparsi di biblioteche e di utenti, che ritiene il patrimonio più prezioso in assoluto. Oggi dirige le biblioteche della città di Pistoia e coordina la rete di cooperazione della provincia. In particolare è direttrice della San Giorgio, una delle biblioteche più innovative d’Italia, inserita tra le “Biblioteche faro” dell’Unione Europea nell’ambito del progetto Public Libraries 2030. Cresciuta all’epoca in cui la scuola era ancora un ascensore sociale efficace, ha maturato l’idea che oggi, in un mondo molto diverso, le biblioteche possano costituire un elemento di propulsione verso il miglioramento personale e delle comunità nel loro complesso. Ha insegnato materie biblioteconomiche per dieci anni all’università di Firenze, è autrice di una decina di libri di argomento professionale e di oltre 130 saggi su riviste specializzate e libri. Il suo libro più riuscito: “Bibliotecario, il mestiere più bello del mondo”, un titolo che è già di per sé tutto un programma.

Roberto Putzulu - Classe 1966, è nato a Roma ma sardo d’adozione, vive e lavora a Macomer come bibliotecario. Diplomatosi nel 1985, ha seguito a Cagliari i corsi della Facoltà di Lettere e Filosofia. Nel 2004 ha ottenuto la qualifica di Bibliotecario Documentalista riconosciuta dalla Regione Autonoma della Sardegna con la frequenza di un corso post diploma. Nel 2005 ha ricoperto l’incarico di esperto esterno per la riorganizzazione della biblioteca scolastica del Liceo Scientifico e Classico “Galileo Galilei” di Macomer. Ha lavorato come dipendente di Società che gestiscono i servizi esternalizzati presso alcune biblioteche del Marghine (Macomer, Birori, Dualchi). Dal 2007 è bibliotecario unico della biblioteca comunale di Dualchi. Nel 2009 è stato assunto dal Centro di Servizi Culturali U.N.L.A. di Macomer. Nel 2011 è diventato responsabile della biblioteca digitale MediaLibraryOnLine (MLOL) la prima rete italiana di biblioteche pubbliche per il prestito digitale. Dal 2017 collabora con la Cooperativa Sociale Studio e Progetto 2 di Abbasanta di cui è socio e componente del Consiglio di Amministrazione. È iscritto nell’elenco associati dell’Associazione Italiana Biblioteche (AIB). Nel mandato 2017-2020 è stato eletto nel Comitato esecutivo Regionale della sezione Sardegna di cui è stato vicepresidente e responsabile della formazione. Attualmente ricopre la carica di Presidente della stessa sezione regionale per il triennio 2020-2023.

Per collegarvi al canale YouTube cliccate su questo link: www.youtube.com/channel/UCnNLsBEHrJSWrfK6eBtQaew e selezionate il riquadro con la diretta.
Sarà possibile seguire l'iniziativa anche dalla pagina FB: www.facebook.com/centroservizi.culturalioristano/

Tutti connessi sul canale YouTube CSCUNLAOristano