VIII edizione "Sul Filo del Discorso", Olbia

Tra il 4 settembre e il 2 ottobre 2020 si terrà la VIII edizione della Rassegna che la Biblioteca Civica Simpliciana organizza e realizza sul territorio di Olbia da otto anni, con rilevanti successi.

VIII edizione
VIII edizione
Tra il 4 settembre e il 2 ottobre 2020 si terrà la VIII edizione della Rassegna che la Biblioteca Civica Simpliciana organizza e realizza sul territorio di Olbia da otto anni, con rilevanti successi.

Quando e dove
venerdì 04/09/2020

Olbia
mercoledì 09/09/2020

Olbia
martedì 15/09/2020

Olbia
giovedì 17/09/2020

Olbia
lunedì 21/09/2020

Olbia
giovedì 24/09/2020

Olbia
martedì 29/09/2020

Olbia
venerdì 02/10/2020

Olbia

Sul filo del discorso
Rassegna Rassegna Letteraria
VIII edizione
Dal 4 settembre al 2 ottobre 2020
Piazzale ex scolastico – Vicolo della Refezione - Olbia

Il filo del discorso che unisce chi scrive e chi legge può nascere in tanti modi, una rassegna letteraria è uno di questi, ma il vero incontro avviene tra le pagine, in un punto del libro che cambia di volta in volta. L’immagine simbolo della rassegna, una foglia e un frammento di carta legate ad un sasso, evoca l’opera del poeta, orientata a tenere in equilibrio fantasia e concretezza, peso e leggerezza. L’autore ritorna tante volte sulla stessa parola per poi dimenticare, nascondere la fatica anche a se stesso. (Gianni Polinas)

A causa dell’emergenza Covid-19 non è stato possibile dare corso alla Rassegna nella sua versione integrale (15/20 appuntamenti), da realizzarsi nel consueto periodo compreso tra il mese di giugno ed il mese di agosto, dovendosi invece procedere ad una sua ri-progettazione in forma ridotta, da realizzarsi nel mese di settembre, nel rispetto e della normativa generale sulla sicurezza e della normativa anti COVID.

Il programma artistico proposto dalla Biblioteca Civica Simpliciana, a partire dal 4 settembre prossimo e fino al 2 ottobre, propone presentazioni di libri, reading musicali, rappresentazioni teatrali, per un totale di 8 appuntamenti in grado di attrarre un target di pubblico molto vasto, dai più giovani ai meno giovani oltre che diversificato per provenienza, visto i nomi degli autori coinvolti e il livello degli spettacoli artistici proposti.

Il programma
Venerdì 4 settembre
Spettacolo “Metamorfosi – Altre storie oltre il mito”, tratto dall’opera di Ovidio, diretto da Alessandra Pizzi. Protagonista sarà Enrico Lo Verso accompagnato da “ospiti” speciali, i quali porteranno il loro omaggio al Poeta.

Mercoledì 9 settembre
Ospiti della rassegna saranno Paola Catella e Giobbe Covatta con il Reading con intorno al libro per ragazzi dal titolo Celestino, EGA Edizioni Gruppo Abele. Un albo illustrato sul valore della diversità e sulla necessità di superare pregiudizi e stereotipi. Una storia divertente firmata da Paola Catella con illustrazioni e prefazione di Giobbe Covatta.

Martedì 15 settembre
Sarà invece la volta di Guido Guglielminetti che presenterà il libro Essere... basso. Piccole storie di musica, una ricca raccolta di episodi e racconti della straordinaria vita di Guido Guglielminetti, bassista per vocazione e per scelta. La presentazione del libro di cui Guido è abile narratore, è accompagnata da Fabrizio Barale (chitarra) e da Chiara Di Benedetto (violoncello) che assieme a Guglielminetti ripropongono i brani che l’autore stesso ha scritto per gli artisti con cui ha collaborato.

Giovedì 17 settembre
Andrà in scena lo spettacolo di teatro canzone Le Parole (In)Cantate, concerto per un’attrice al microfono, con Elena Pau voce, pianoforte e arrangiamenti musicali, Alessandro Nidi, sax, Antonio Marangolol; tra gli altri, testi di Dario Fo, Dacia Maraini, Alberto Moravia, Goffredo Parise, Roberto Roversi, Pier Paolo Pasolini, Ercole Patti e musiche di Fiorenzo Carpi, Gino Marinuzzi, Gian Franco Maselli, Gino Negri.

Lunedi 21 settembre
Si terrà un reading concerto intorno al libro di Patrizia Laquidara dal titolo Ti ho vista ieri, edito dalla Neri Pozza. Una serata in cui l’autrice metterà in gioco la sua dote narrativa e dove alle letture faranno da colonna sonora i canti di Patrizia, le canzoni che l’hanno fatta conoscere al pubblico come cantautrice. Patrizia Laquidara sarà accompagnata da Daniele Santimone alla chitarra.

Giovedi 24 settembre
La rassegna propone Le parole di Oriana omaggio a Fallaci in concerto, di con Maria Rosaria Omaggio, al pianoforte Cristiana Pegorario. Ottanta minuti di spettacolo, un’occasione per capire meglio non solo cosa ha veramente detto, ma per conoscere Oriana Fallaci e cogliere le tante sfaccettature della sua complessa personalità e della infaticabile attività giornalistica e letteraria.

Martedì 29 settembre
Si terrà Oltre la fine la Città Nuova un incontro di Musica e Teatro e con l’attrice Lucilla Giagnoni, la storica grecista Fiammetta Fazio e i musicisti Luca Nulchis ed Egidiana Carta del gruppo sardo ANDHIRA. Un incontro, un dialogo, in cui le 3 voci si intersecano e si sorreggono vicendevolmente e con uguale peso e importanza. Dal racconto dell’Edipo Re, interpretato in alcune sue parti, si trattano tematiche di Etica, in particolare il significato di democrazia e responsabilità civile, il tutto in un unico spettacolo, che coinvolge ora con la riflessione, ora con la forza emotiva del teatro, ora con la bellezza della musica.

Venerdì 2 ottobre
La rassegna si concluderà con l’incontro con Guido Tonelli, fisico, Professore Ordinario presso l’Università di Pisa e divulgatore scientifico, che presenterà l’ultimo suo libro Genesi. Il grande racconto delle origini edito da Feltrinelli. Un viaggio vertiginoso all'indietro,verso il non-luogo e nel non-tempo in cui è nato tutto, per rispondere alla domanda più antica dell’uomo: che origine ha l’universo?

Gli eventi relativi alla rassegna letteraria Sul Filo del Discorso, possono essere prenotati tramite il link di prenotazione dalla sezione "Eventi" presente sul sito del Comune di Olbia o dalla sezione "Eventi" dell'App Municipium: link prenotazione eventi

Istruzioni per la prenotazione:
- l’utente dovrà indicare obbligatoriamente il proprio nome e cognome, numero di telefono cellulare e indirizzo mail; se si effettua la prenotazione per altri soggetti, dovranno essere obbligatoriamente indicati, anche il nome e cognome, numero di telefono cellulare e indirizzi mail, delle persone per cui si esegue la prenotazione;
- l’utente dovrà presentarsi il giorno e orario dello spettacolo, obbligatoriamente munito di documento di identità e ticket stampato oppure salvato su smartphone, da sottoporre al personale di servizio;
- in ogni caso gli utenti saranno ammessi nell'arena spettacolo, solo se muniti di mascherina personale e a seguito di misurazione della temperatura corporea; coloro che presenteranno una temperatura superiore ai 37,5 gradi o che non intenderanno sottoporsi alla predetta misurazione, non potranno accedere all'arena;
- l’assegnazione dei posti a sedere sarà decisa unicamente dal personale di servizio, tenuto conto delle regole di distanziamento sociale previste dalla normativa anticovid e dell’ordine di arrivo dell’utente, con un criterio a scalare dei posti a sedere e sino ad esaurimento degli stessi;
- al fine di evitare assembramenti prima dell’inizio dello spettacolo, si consiglia di presentarsi al punto accoglienza con congruo anticipo;
- le fasi di ingresso, permanenza e uscita dall’arena spettacoli, saranno organizzate e gestite dal personale di servizio, appositamente incaricato, nel rispetto delle disposizioni di sicurezza vigenti in materia di contrasto e prevenzione alla diffusione epidemiologica del Covid – 19.

Si ricorda inoltre che:
- la prenotazione degli spettacoli, sarà consentita solo dal 20° giorno precedente la data di ogni singolo evento;
- la capienza massima dell'arena spettacoli è di 200 spettatori.

Contatti
Biblioteca Civica Simpliciana
Piazzetta Dionigi Panedda, 3 -Olbia
tel. 0789/25533 – 0789/69903- 0789/26710