L'arte del selfie nel Medioevo

Tornano a Ghilarza gli appuntamenti dell'Associazione per Antonio Gramsci con un racconto di e con Giovanni Succi.

Tornano a Ghilarza gli appuntamenti dell'Associazione per Antonio Gramsci con un racconto di e con Giovanni Succi.

Quando e dove
sabato 12/10/2019

Ghilarza

Tornano a Ghilarza gli appuntamenti dell'Associazione per Antonio Gramsci. il primo è L'arte del selfie nel Medioevo. Le Rime Petrose di un Dante che non ti aspetti, un racconto di e con Giovanni Succi.

Un reading, un racconto a braccio, voce e chitarra acustica, informale, ironico e rilassato ma storicamente e letterariamente fondato; si alternano canzoni e storie intorno al tema dell’auto–rappresentazione. Giovanni Succi, ci presenta vari personaggi ma per lo più un Dante come non ve lo ha mai presentato nessuno, immerso nella vita reale del suo tempo.

Il racconto si focalizza sulle Rime Petrose, sconosciute ai più, sperimentali e violente, in cui Dante si fa un selfie preso male: è solo, in balia di un clima ostile, assediato dall’amore ossessivo per una donna di nome Petra, che non è Beatrice, infatti non salva, anzi, lo condanna al supplizio. L’ultima delle Rime Petrose però parla di vendetta: Dante diventa manesco, volano stracci e turpiloquio Duecentesco. Il Dante che non avresti mai visto.

La locandina [file. pdf]

Quando - sabato 12 ottobre 2019, ore 19.00
Dove - Torre Aragonese - Ghilarza

Contatti
Associazione per Antonio Gramsci
Piazza Gramsci - Ghilarza
Tel. 0785 54164
e mail associazioneperantoniogramsci@gmail.com